in

Valencia-Real Madrid 2-2, gol fantasma allo scadere e polemiche

(Adnkronos) – Il Real Madrid pareggia 2-2 sul campo del Valencia nel match della 27esima giornata della Liga. I blancos vanno a segno con Vinicius (50’ e 76’) e rimontano dopo i gol di Hugo Duro (27’) e Yaremchuk (30’). La sfida si infiamma allo scadere. Il Real Madrid batte l’ultimo corner alla fine del recupero, al 100’, e mentre Brahim Diaz crossa ecco il triplice fischio finale dell’arbitro Gil Manzano: Bellingham colpisce di testa e realizza il gol del 2-3 che però non viene convalidato. Il match finisce 2-2, Bellingham protesta e viene espulso. “Non ho mai visto niente del genere nella mia carriera”, dice Carlo Ancelotti, allenatore del Real. 

Written by Adnkronos

Viterbo, precipita ultraleggero a Vejano: 2 morti

Dossieraggio su politici e vip, circa 800 accessi abusivi: da Allegri a Valditara chi sono gli ‘spiati’