in

Ue, von der Leyen annuncia ricandidatura: “Decisione ponderata, Europa è casa”

(Adnkronos) – La presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen ha sciolto la riserva annunciando la sua intenzione di correre per un secondo mandato. Intervenendo accanto a Friedrich Merz davanti ai giornalisti al termine della riunione della Cdu, la leader dell’esecutivo Ue ha parlato di una decisione ‘ponderata’ e sottolinea di sentirsi “a casa” in Europa. Questa mattina Von der Leyen aveva comunicato la decisione ai colleghi membri della Cdu, Unione cristiano sociale, dicendo di attendere con ansia l’inizio della campagna per le europee.  

Prima donna a guidare l’esecutivo europeo dopo essere stata eletta all’incarico nel 2019, la 65enne ha ripercorso a grandi linee il primo mandato, dall’inizio della pandemia allo scoppio della guerra in Ucraina. “Nel bel mezzo della ripresa economica, la Russia ha invaso l’Ucraina. L’Europa ha agito immediatamente ed è rimasta saldamente al fianco dell’Ucraina”, ha sottolineato.  

Von der Leyen ha parlato di obiettivi climatici, che vanno perseguiti e raggiunti – ha detto – assieme alle imprese. La cosa più importante, tuttavia, è rafforzare la democrazia e i valori dell’Ue: “Il carisma dell’Ue è così grande che molti altri Stati vogliono aderire. Questo è il successo dell’Europa e dobbiamo continuare a difenderlo, contro le divisioni, dall’interno e dall’esterno”. 

 

Written by Adnkronos

Via a MIPEL 125, riflettori su travel&business e focus su internazionalizzazione

Terzo mandato, documento sindaci Pd: “Tetto anomalia italiana”