in

Tragedia a Bergamo, 19enne muore investito da un autobus

(Adnkronos) – Un 19enne è morto investito da un autobus di linea a Bergamo. L’incidente è avvenuto alle 8.40 di questa mattina. Il giovane, italiano di origini marocchine, che aveva con sé un monopattino, stava correndo per prendere l’autobus, quando, non visto dall’autista, è stato investito e trascinato per alcuni metri. Sul posto i sanitari del 118, che hanno tentato invano di rianimarlo, e la polizia locale.  

Il 19enne, Zaccaria Belatik, residente a Brembate, si trovava in compagnia di due suoi amici al momento dell’incidente. “Eravamo alla stazione della Teb, volevamo andare in Borgo Palazzo a fare colazione, ma al passaggio del tram mancavano ancora dieci minuti – ha raccontato uno dei due alla stampa locale -. Zaccaria era con il monopattino. Quando abbiamo visto il bus, lui è andato avanti per fermarlo, perché poteva fare più veloce. Poi è successo quel che è successo. Anche l’autista è stato male, poveretto”. 

In particolare, secondo la ricostruzione, il ragazzo stava correndo alla destra dell’autobus per cercare di prenderlo al volo, mentre l’autista – ora sotto choc – guardava a sinistra per immettersi nel traffico. 

 

 

Written by Adnkronos

Ucraina, Kiev: “Russia ha perso 50mila uomini per Avdiivka”

Apple, Financial Times: “Rischia 500 milioni di multa da Ue”